Acronis cyber Cloud 8.0

Acronis è pronta per il rilascio di Cyber Cloud 8.0. Il lancio della nuova versione, che contiene più di 40 novità, avverrà nelle prossime settimane in seguito ad alcuni aggiustamenti tecnici, necessari ad assicurare un transizione semplice, migliorando così l’esperienza degli utenti.

Per garantire il successo dei propri partner ad ogni nuovo aggiornamento Acronis si pone l’obiettivo di migliorare sia le capacità di protezione dei partner dalle principali cyber minacce, che la distribuzione della sicurezza IT dei partner verso i clienti finali, per rendere la protezione giornaliera dei dati più facile, efficiente e sicura.

Le principali novità di Acronis Backup Cloud 8.0

La nuova versione Acronis Cyber Cloud 8.0 offre diverse nuove caratteristiche, in sintesi si tratta di:

  • Distribuzione più facile grazie a 3 diverse versioni del servizio: Standard Edition, Advanced Edition, Disaster Recovery Edition.
  • Miglioramento dell’efficienza operativa tramite operazioni di group management.
  • Potenziamento della sicurezza attraverso il login con autenticazione a due fattori.
  • Accesso ai clienti più importanti per attività di backup specifiche e funzionalità avanzate.
  • Sostanziali miglioramenti delle componenti di cyber protection con l’aggiunta di nuove caratteristiche avanzate in Acronis Backup Cloud e Acronis Disaster Recovery Cloud.

Per informazioni più dettagliate consulta la pagina ufficiale Acronis

Nuove caratteristiche per Acronis Notary Cloud

Con la versione 8.0 è stata introdotta la possibilità di effettuare la verifica dei file su una pagina web pubblica senza dover utilizzare Acronis Notary Cloud UI. La novità è pensata per le aziende con standard elevati di conformità.

Inoltre è stato aggiornato il design di Notarization Certificates che ora include maggiori informazioni.

Novità di Acronis Disaster Recovery Cloud

Acronis ha rilasciato anche alcune importanti caratteristiche anche per la disaster recovery. Ecco le principali:

Supporto per backup crittografati

La nuova caratteristica Credential Store – accessibile dalla web console – permette di assicurare la gestione e conservazione delle password utilizzabili dal sistema per i backup crittografati su server.

Network multipli

Il software ora supporta un’infrastruttura più complessa estensibile fino a 5 network locali. E non solo, è possibile verificare lo stato della connettività di tutti a colpo d’occhio.

Opzione senza VPN

Con la nuova opzione pensata esclusivamente per il cloud condurre PoC e inserire nuovi clienti è ancora più semplice. Non è necessaria connessione site-to-site e nemmeno installare VPN. In questo modo local e cloud operano come due segmenti indipendenti ed è possibile passare dall’uno all’altro. Quest’opzione è stata studiata appositamente per quei clienti che desiderano valutare velocemente il servizio o non necessitano di estendere il network locale al cloud.

Controllo della conformità di RPO dei server di ripristino

E’ stata migliorata la conformità SLA grazie alla definizione di soglie per i punti di ripristino per server di recupero. Questo approccio aiuta ad identificare quanto deve essere recente il backup cloud della macchina originale.

Nuova sezione “Disaster Recovery”

Semplificazione della gestione grazie alla nuova sezione “Disaster Recovery” dove sono disponibili tutti i comandi. E’ ora possibile gestire funzionalità chiave utilizzando tabs diverse.

Nuovo design per la gestione del server cloud

Da ultimo maggiore visibilità del tuo ambiente cloud: gli status dei device sono ora più informativi e sono basati su alert.

Documentazione di approfondimento

Se desideri approfondire, di seguito la documentazione ufficiale Acronis, avvia i download:

Acronis Cyber Cloud 8.0 What’s new

Acronis Cyber Cloud 8.0 Presentation

FAQ – licensing changes