Le minacce rivolte agli endpoint sono in crescita, così come la richiesta da parte degli utenti per un maggior livello di sicurezza. In questo panorama Kaspersky Lab è stato premiato da Gartner per la sua piattaforma dedicata alla protezione degli endpoint (EPP), progettata per aiutare le aziende a prevenire e a difendersi dalle continue minacce. Le soluzioni Kaspersky Lab Endpoint Protection, infatti, sono nella top tre dei fornitori di prodotti EPP nel report “Critical Capabilities for Endpoint Protection Platforms” di Gartner.

Il report di Gartner ha valutato le capacità dei fornitori di soddisfare le esigenze di tre diversi tipi di organizzazioni: quelle che cercano soluzioni flessibili e personalizzabili, quelle che richiedono un mix di prevenzione e di capacità di “detection response” e quelle che puntano a soluzioni focalizzate sulla prevenzione. Per il report sono stati analizzati 21 fornitori che hanno ottenuto un punteggio per le seguenti “Critical Capabilities”: prevenzione, console alerting e reporting, funzionalità core EDR, risposta avanzata EDR, integrazione di terze parti, suite EPP, servizi gestiti, supporto geografico e supporto OS. Grazie ai punteggi combinati, è stata determinata la classifica generale.

Grazie al punteggio totale raggiunto, Kaspersky Lab si è posizionata nella top 3 dei fornitori in tutti i casi d’utilizzo, con un punteggio di 3.56, 3.76 e 3.86 su 5, rispettivamente per i casi di tipo A, B e C. I suoi prodotti sono anche stati riconosciuti come perfettamente adatti per le organizzazioni di tipo C, alla ricerca di soluzioni integrate ed efficienti dal punto di vista di costi e risorse.
Dal momento che ogni azienda ha delle limitazioni in termini di risorse e budget diversi quando si tratta di proteggersi dalle minacce, ogni realtà ha bisogno di avere accesso ad una forma di
protezione per gli endpoint efficace e dotata di una configurazione su misura, per far fronte alle proprie sfide. Il panorama della sicurezza è in continuo cambiamento e per questo aggiorniamo
costantemente i nostri prodotti dedicati agli endpoint, in modo da soddisfare ogni esigenza aziendale e da aiutare le organizzazioni ad essere sempre un passo avanti rispetto alle cyberminacce che le tormentano tutti i giorni. Raggiungere la Top 3 per ciascuna tipologia di esigenza delle organizzazioni analizzate, ribadisce la nostra missione: fornire una forma di protezione, idonea e affidabile, per qualsiasi tipo di minaccia e per qualsiasi tipo di azienda“, ha affermato Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky Lab.

Il report di Gartner ha, inoltre, scoperto che le capacità di integrazione e di gestione delle soluzioni di rilevamento e risposta continuano ad essere requisiti chiave per le aziende, in grado di aiutarle nella prevenzione e nella difesa delle minacce. L’ultima versione di Kaspersky Endpoint Security for Business offre ai clienti tecnologie di protezione multilivello per difendersi da diversi vettori di attacco. La soluzione, inoltre, può essere completamente integrata con Kaspersky Endpoint Detection and Response, che consente alle aziende di condurre indagini e una forte remediation. Il prodotto, inoltre, offre alle organizzazioni maggiore visibilità e capacità di gestione granulare della sicurezza per consentire loro di rispondere a qualsiasi sfida informatica possa presentarsi sulla loro strada. Dal momento che la protezione degli endpoint continua ad essere alla base delle forniture di sicurezza IT per ogni azienda, le soluzioni e le competenze di Kaspersky Lab aiuteranno le organizzazioni ad aggiornarsi e ad evolvere nel settore della protezione dalle minacce in continua evoluzione.

Una versione completa del report “Critical Capabilities for Endpoint Protection Platforms” di Gartner è disponibile qui. Per ulteriori informazioni su Kaspersky Lab Endpoint Protection, è possibile visitare questa pagina.