Il 2019 volge al termine, ed è proprio vero che il tempo vola quando ci si diverte. Per quanto mi riguarda, dicembre non è soltanto la fine di un altro anno fantastico, ma segna anche il mio quinto anniversario in qualità di CEO di WatchGuard, e non potrei essere più orgoglioso dei traguardi raggiunti insieme. Entrando a far parte della famiglia WatchGuard ho avuto la fortuna di imbattermi in un trittico perfetto: prodotti eccellenti per un mercato che richiede a gran voce soluzioni per la sicurezza aziendale semplici e facili da implementare; un bacino di partner di canale che rappresenta il mezzo ideale per raggiungere quel mercato; e, soprattutto, le persone. I dipendenti WatchGuard hanno una profonda conoscenza dell’ecosistema dei partner e perseguono l’approccio go-to-market insito nel DNA dell’azienda. Questi tre elementi chiave hanno contribuito alla strategia di espansione del portafoglio prodotti e di erogazione di nuovi servizi per i nostri clienti finali attraverso il canale, agevolando una crescita sostenuta durante tutto l’anno.

A tal proposito, nel 2019 abbiamo lanciato nuovi prodotti e servizi all’avanguardia e migliorato il nostro programma partner. Sono particolarmente orgoglioso di alcuni risultati chiave:

  • L’introduzione di WatchGuard Cloud Visibility nei primi mesi dell’anno, una soluzione che molti di voi stanno già sfruttando per migliorare le prestazioni e le funzionalità.
  • Il lancio di DNSWatchGO nel quarto trimestre che, insieme ad AuthPoint, ha gettato le basi per WatchGuard Passport e l’espansione nei servizi di protezione degli utenti.
  • L’evoluzione del Programma Partner WatchGuardONE grazie all’aggiunta delle specializzazioni. In concomitanza con l’ampliamento della gamma prodotti, queste migliorie gettano le basi per sfruttare pienamente i vantaggi derivanti dall’adozione dell’intero portfolio WatchGuard. Abbiamo inoltre semplificato i programmi di training nell’ottica di fornire materiale formativo più mirato per ogni specializzazione.

Ma i risultati 2019 non sono che l’inizio di ciò che abbiamo in serbo per il 2020, un anno che già a partire dal nome evoca una visione di futuro condivisa e condivisibile. Grazie a WatchGuard Cloud, siamo ora in grado di sfruttare una piattaforma multi-tenant e multi-livello progettata per consentire ai partner di aggiungere molte nuove funzionalità, dalla gestione del firewall a un unico pannello di controllo centralizzato per tutti i servizi. Con sempre più applicazioni che migrano sul cloud e la crescente mobilità della forza lavoro, è necessario estendere il perimetro aziendale anche agli utenti finali, e WatchGuard Passport è stato progettato proprio a questo scopo. Nel 2020, abbiamo in programma di sviluppare ulteriormente questo aspetto grazie a nuovi servizi per la base clienti, capaci di incrementare l’ARPU e offrire al contempo una soluzione di sicurezza davvero completa. Per concludere, continueremo a promuovere l’innovazione della sicurezza di rete sulla scia del recente passato, mantenendo la leadership nella sicurezza e nell’efficacia delle prestazioni dimostrata dai test NSS nel corso degli ultimi anni.

Grazie per l’impegno e la fedeltà dimostrati nei confronti di WatchGuard. So di parlare a nome di tutti quando affermo che è il rapporto con voi, i nostri partner, a spronarci a dare il meglio giorno dopo giorno. Ho avuto il piacere di conoscere molti di voi personalmente e di instaurare relazioni che vanno al di là del semplice rapporto di lavoro, e di questo sono particolarmente grato. Mi auguro di trascorrere un 2020 fantastico assieme a tutti voi!

Prakash Panjwani, CEO di WatchGuard