servizi di sicurezza gestiti

Servizi di sicurezza gestiti: quali strumenti servono

Se da una parte è molto semplice comprendere in cosa consistano i servizi di sicurezza gestiti, o Security Managed Service che dir si voglia, dall’altra è ben più complesso affrontare il discorso relativo agli strumenti necessari per implementarli al meglio. 

I servizi di sicurezza gestiti sono tutti quei servizi afferenti alla sicurezza IT di un’azienda che vengono gestiti da realtà esterne, con risparmi sui costi e un notevole aumento dell’efficienza. Dal lato di chi offre i servizi di sicurezza gestiti, tuttavia, c’è il bisogno di avere un comprovato livello di competenza e strumenti adeguati a gestire le particolari dinamiche di questo settore. Questi ultimi sono un po’ un oggetto del mistero: non è esiste LO strumento d’elezione per i servizi di sicurezza gestiti, ma d’altra parte gli strumenti potrebbero essere così tanti da far precipitare nell’incubo anche il responsabile agli acquisti più scaltro e navigato.  

7 strumenti indispensabili per i fornitori di servizi di sicurezza gestiti 

Un buon approccio per uscire dalle sabbie mobili dell’indecisione consiste, innanzitutto, nel valutare quali siano le categorie di strumenti davvero necessari per condurre al meglio un business basato sui servizi di sicurezza gestiti. Ecco quali sono: 

1. Software di monitoraggio da remoto 

Per definizione, i servizi di sicurezza gestiti sono offerti in outsourcing. Sebbene sia richiesta la presenza fisica, il monitoring da remoto dei sistemi è requisito essenziale sia per offrire un’assistenza h24, sia per rendersi conto di eventuali problematiche e pianificare l’attività prima ancora di mettere piede in azienda. Ecco perché un’adeguata soluzione di monitoring è un requisito primario per chi offre servizi di sicurezza gestiti. 

2. Gestione aggiornamenti 

Se è vero che l’aggiornamento dei software è uno dei temi centrali nella gestione della sicurezza informatica aziendale, è altrettanto vero che non può essere eseguito in modo approssimativo e senza una precisa metodologia. Proprio per questo diventa imperativo dotarsi di appositi software che, oltre a centralizzare gli aggiornamenti di software diversi, consentono di pianificarli in base di precisi tempi e condizioni

3. Anti-malware 

Può sembrare scontato, ma la difesa dai malware è uno dei fondamenti dei servizi di sicurezza gestiti. Proprio per questo, non può e non deve essere lasciata al caso, o alla mercé di soluzioni gratuite. Non è solo una questione di efficienza, ma anche di reputazione. Un software anti-malware professionale consente di adattare il controllo dei sistemi a ogni specifica esigenza aziendale, senza pesare sulle risorse IT. 

4. Network security 

Può trattarsi di una soluzione integrata in quella di monitoring da remoto, oppure stand-alone, ma è caldamente consigliato un prodotto che offra analisi del traffico in tempo reale e funzioni avanzate di firewall. Solo così, infatti, è possibile offrire una soluzione di sicurezza a tutto tondo

5. Backup 

Sebbene molte aziende siano dotate delle proprie soluzioni di backup, chi offre servizi di sicurezza gestiti deve poter contare su una propria soluzione, da affiancare o da proporre, nel caso si debba provvedere da zero. In questo caso è bene puntare su un prodotto software versatileda declinare a sistemi eterogenei e con esigenze diversificate

6. Professional Service Automation 

I PSA sono soluzioni software molto complesse che, di fatto, offrono funzioni di gestione di tutte quelle attività non direttamente legate alla sicurezza, ma che rendono più efficiente il flusso di lavoro di chi offre servizi di sicurezza gestiti. Si parla di gestione ed editing di documenti, project management, time planner e molto altro ancora.  

7. Incident Response 

Sebbene l’obiettivo primario dei servizi di sicurezza gestiti sia quello di prevenire gli incidenti, capita a volte, diciamo spesso, che il provider sia chiamato a danno subito. Ed è in questi casi che si rivela quanto mai necessario uno strumento di incident response, che offra soluzioni di ripristino e continuità dei sistemi primari

Così i servizi di sicurezza gestiti volano

Dotarsi di un pacchetto composto da questi 7 strumenti per i servizi di sicurezza gestiti consente di proporre un’offerta ampia e variegata, in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipologia di cliente. Si tratta, infatti, di strumenti che si completano e dialogano tra loro, assicurando un flusso di lavoro efficiente e già calibrato per garantire il massimo profitto in base al tempo investito. Soprattutto, questi 7 strumenti per i servizi di sicurezza gestiti consentono di supportare l’azienda dalle prime necessità per portarla poi a un livello di sicurezza superiore.

Chi fornisce servizi di sicurezza gestiti deve poter contare su strumenti pratici, intercambiabili e capaci di coprire tutte le necessità di oggi e di domani. Scegliendone una per ciascuna di queste categorie, il successo è assicurato.