WatchGuard ha annunciato la disponibilità di Wi-Fi Cloud 8.6 (Manage 8.6) e (Analyze 4.9.3). L’ultima versione di Wi-Fi Cloud include miglioramenti per la priorità del traffico VoIP quando è abilitata la scansione in background e nuove funzionalità per il controllo automatico della potenza di trasmissione e la selezione dinamica dei canali per migliorare le prestazioni ad alta watchguard ap420densità. Anche la piattaforma del captive portal è stata aggiornata per limitare i tempi di inattività per gli utenti.

Manage 8.6 miglioramenti

  • Secure EoGRE Tunnels with IPSec: gli access point AP325 e AP420 ora supportano il tunneling con EoGRE su IPSec in modalità Tunnel o Transport. È possibile utilizzare IPSec in combinazione con EoGRE per fornire la crittografia per i dati incapsulati per fornire una soluzione VPN sicura e flessibile.
  • AP Auto Upgrade Enhancements: ora è possibile eseguire gli aggiornamenti manuali del software dell’Access Point al di fuori della finestra di aggiornamento automatico. 
  • Automatic Power Control Enhancements: le soglie di controllo automatico della potenza di trasmissione sono ora configurabili. È possibile configurare l’intervallo di potenza Tx minimo e massimo, la soglia di intensità sonora e la soglia di connettività. I valori predefiniti sono forniti per il controllo della potenza ottimizzato.
  • VoIP-aware Scanning: ora è possibile selezionare la scansione in background in base al VoIP per gli AP 802.11ac Wave 2 (AP325, AP420) per ottimizzare il traffico ad alta priorità durante la scansione in background.
  • Third-Party Analytics Integration Interval: l’intervallo minimo di invio per l’aggiornamento di un server di terze parti con analisi della visibilità è ridotto da 1 minuto a 10 secondi. È ora possibile configurare un intervallo tra 10 e 3600 secondi. L’intervallo predefinito è 600 secondi (10 minuti). Questo è configurato nelle impostazioni di integrazione di terze parti di Analytics in un modello di dispositivo.
  • Disable AP LED support: ora è possibile disabilitare l’attività dei LED per i dispositivi AP325 e AP420 nella configurazione dei dispositivi, nella sezione Impostazioni di rete.
  • Device Template Migration to Consolidated Template: ora è possibile migrare i modelli di dispositivo specifici del modello di AP esistente al modello di configurazione consolidato.
  • DCS Enhancements: il Dynamic Channel Switching (DCS) è stato ottimizzato per ambienti wireless ad alta densità per prevenire frequenti cambi di canale.

Analyze 4.9.3 Miglioramenti

  • Reduced Portal Downtime during Upgrades: i tempi di fermo della pagina iniziale del Captive Portal sono notevolmente ridotti durante la manutenzione e gli aggiornamenti del Wi-Fi Cloud per ridurre al minimo l’impatto sugli utenti Wi-Fi.
  • Pre-validation for Guest Login: viene aggiunto il supporto per una ulteriore pre-convalida per gli utenti ospiti che accedono a una rete Wi-Fi.

Gli access point con abbonamenti Wi-Fi Cloud attivi devono avere il firmware AP aggiornato a 8.6 per sfruttare queste nuove funzionalità. Se nel tuo account Cloud Wi-Fi è configurato un programma di aggiornamento automatico del firmware, i tuoi AP verranno automaticamente aggiornati. Per aggiornare manualmente gli AP, consultare le note sull’aggiornamento del firmware AP in Wi-Fi Cloud.

Quando gli AP WatchGuard vengono gestiti con il Wi-Fi Cloud, ottieni funzionalità avanzate di set-up, gestione e reporting, tra cui:     

  • Sistema di prevenzione delle intrusioni wireless (WIPS) che offre la massima sicurezza con la tecnologia avanzata brevettata Marker Packet ™ per:
    • Identificare automaticamente e con precisione i dispositivi wireless sulla rete e gli AP adiacenti, esterni alla rete
    • Rilevare e prevenire gli AP non autorizzati
    • Rilevare e prevenire attacchi man-in-the-middle, evil-twin e honeypot
  • Analisi basate sulla posizione
  • Possibilità di passare da 1 a punti di accesso illimitati senza infrastruttura di controller